Ecco l’header bidding di Amazon per il mercato del digital advertising – Pop Up Magazine

Ecco l’header bidding di Amazon per il mercato del digital advertising – Pop Up Magazine

Autore: Lucrezia Aria
Header bidding di Amazon: di cosa si tratta?
Il gigante dell’ecommerce, Amazon, sta mettendo a disposizione nuovi strumenti pubblicitari e tecnologici per i publisher in Europa nel tentativo di superare Google e Facebook nel mercato del digital advertising.
Amazon sta spingendo ulteriormente nel mercato del digital advertising, portando nuovi strumenti tecnologici per fare le ads in Europa, volti ad aiutare i publisher a fare più soldi online.
Il Transparent Ad Marketplace di Amazon, che è stato lanciato negli Stati Uniti poco più di un anno fa, è ora disponibile nel Regno Unito, in Germania, Francia, Italia e Spagna. Questa soluzione offre ai publisher (con questo termine si intendono i blogger e più in generale i proprietari di siti web) e agli sviluppatori di app un nuovo modo per monetizzare i loro contenuti utilizzando l’header bidding (una tecnologia che consente a molteplici inserzionisti di fare offerte su uno spazio pubblicitario nello stesso tempo, il che significa che l’offerta più alta dovrebbe sempre vincere).
Ciò che differenzia questo prodotto dagli altri è che è basato sul cloud, il che significa che il bidding avviene sui server di Amazon e non sul sito web dei pubblisher. A sua volta significa che essi non devono inserire i codici degli inserzionisti nel loro sito web, accelerando così i tempi di caricamento delle loro pagine.
Amazon afferma inoltre che header bidding offrirà una maggiore trasparenza, consentendo ai proprietari delle pagine web di vedere quali aziende stanno facendo offerte e quale ha vinto l’ …
Link alla FONTE